320.06.70.037 [email protected]
Seleziona una pagina

Tipologie di Storage in Proxmox VE

da | Mag 7, 2024 | Proxmox | 0 commenti

Il modello di storage Proxmox VE è molto flessibile. Immagini di macchine virtuali possono essere memorizzate su uno o più archivi locali o su archivi condivisi storage come NFS o iSCSI (NAS, SAN). Non ci sono limiti, e si può configurare tutti i pool di archiviazione che si desidera. È possibile utilizzare tutte le ecnologie di archiviazione disponibili per Debian Linux.

Esistono fondamentalmente due diverse classi di tipi di archiviazione:

Archiviazione a livello di file
Le tecnologie di archiviazione basate su livello di file consentono l’accesso a un sistema POSIX (Fully Feature) file system. Sono in generale più flessibili di qualsiasi storage a livello di blocco e consentono di memorizzare contenuti di qualsiasi tipo. ZFS è probabilmente il sistema più avanzato e ha il pieno supporto per snapshot e cloni.

Archiviazione a livello di blocco
Consente di memorizzare immagini raw di grandi dimensioni. Di solito non è possibile memorizzare altri file (ISO, backup, ..) su tali tipi di archiviazione. Il più moderno Le implementazioni di archiviazione a livello di blocco supportano snapshot e cloni. RADOS e GlusterFS sono sistemi distribuiti, che replicano lo storage dati a nodi diversi.

Sotto una tabella che mostra le tipolgie di Storage disponibili in Proxmox

Description Plugin type Level Shared Snapshots Stable

ZFS (local)

zfspool

file/block

no

si

si

Directory

dir

file

no

no

si

BTRFS

btrfs

file

no

si

anteprima

NFS

nfs

file

si

no

si

CIFS

cifs

file

si

no

si

Proxmox Backup

pbs

file/block

si

n/a

si

GlusterFS

glusterfs

file

si

no

si

CephFS

cephfs

file

si

si

si

LVM

lvm

block

no

no

si

LVM-thin

lvmthin

block

no

si

si

iSCSI/kernel

iscsi

block

si

no

si

iSCSI/libiscsi

iscsidirect

block

si

no

si

Ceph/RBD

rbd

block

si

si

si

ZFS over iSCSI

zfs

block

si

si

si

 

Storage: Directory

Proxmox VE può utilizzare directory locali o condivisioni montate localmente per immagazzinamento. Una directory è una memoria a livello di file, quindi è possibile memorizzare qualsiasi tipo di contenuto come immagini disco virtuale, contenitori, modelli, immagini ISO o file di backup.

È possibile montare storage aggiuntivi tramite lo standard linux /etc/fstab, e quindi definire un archivio di directory per il punto di montaggio. In questo modo si può utilizzare qualsiasi file system supportato da Linux.
Questo backend presuppone che la directory sottostante sia POSIX compatibile, ma nient’altro. Ciò implica che non è possibile creare snapshot a livello di archiviazione. Ma esiste una soluzione alternativa per la macchina virtuale immagini che utilizzano il formato di file qcow2, in quanto tale formato supporta istantanee internamente.

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni

immagini rootdir vztmpl frammenti di backup ISO

Raw QCOW2 VMDK Subvol

No

qcow2

qcow2

 

Storage: GlusterFS

GlusterFS è un file system di rete scalabile. Il sistema utilizza un sistema modulare progettazione, funziona su hardware di base e può fornire un altamente disponibile Storage aziendale a basso costo. Tale sistema è in grado di scalare fino a diversi petabyte e può gestire migliaia di client.

Dopo un crash GlusterFS esegue un rsync completo per rendere Assicurarsi che i dati siano coerenti. Questa operazione può richiedere molto tempo con grandi file, quindi questo back-end non è adatto per archiviare immagini di macchine virtuali di grandi dimensioni.

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni

Immagini VZTMPL ISO Frammenti di backup

QCOW2 VMDK grezzo

qcow2

qcow2

Storage: Modalità utente iSCSI

Questo backend fornisce fondamentalmente le stesse funzionalità di Open-iSCSI supportato, ma utilizza una libreria a livello di utente per implementarlo. È necessario installare il pacchetto libiscsi-bin per poter utilizzare questo backend.

Va notato che non ci sono driver del kernel coinvolti, quindi questo può essere visto come un’ottimizzazione delle prestazioni. Ma questo viene fornito con il svantaggio che non è possibile utilizzare LVM su tale LUN iSCSI. Quindi hai bisogno di per gestire tutte le allocazioni di spazio sul lato server di archiviazione.

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni

images

raw

Si

no

no

 

Storage: iSCSI

iSCSI è una tecnologia ampiamente utilizzata per connettersi allo storage Server. Quasi tutti i fornitori di storage supportano iSCSI. Ci sono anche soluzioni di destinazione iSCSI di origine disponibili, ad esempio OpenMediaVault, che si basa su Debian.

Per utilizzare questo backend, è necessario installare il pacchetto Open-iSCSI (open-iscsi). Questo è un pacchetto Debian standard, ma non è installato di default per salvare risorse.

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni

Immagini Nessuno

raw

No

No

 

Storage: LVM

LVM è un leggero strato software sopra i dischi rigidi e le partizioni. Esso può essere utilizzato per suddividere lo spazio disponibile su disco in Volumi. LVM è ampiamente utilizzato su Linux e semplifica la gestione dei dischi rigidi più leggero.

Un altro caso d’uso è quello di mettere LVM sopra un grande LUN iSCSI. In questo modo si può gestire facilmente lo spazio su quel LUN iSCSI, cosa che non sarebbe possibile in caso contrario, poiché la specifica iSCSI non definisce un Interfaccia di gestione per l’allocazione degli spazi.

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni

immagini rootdir

raw

possibile

No

No

 

Storage: LVM Thin

LVM normalmente alloca i blocchi quando si crea un volume. Piscine sottili LVM alloca invece i blocchi quando vengono scritti. Questo comportamento è thin-provisioning, perché i volumi possono essere molto più grandi di spazio fisicamente disponibile.

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni

immagini rootdir

raw

No

Storage: NFS

l backend NFS è basato sul backend della directory, quindi condivide la maggior parte proprietà. Il layout della directory e le convenzioni di denominazione dei file sono Lo stesso. Il vantaggio principale è che è possibile configurare direttamente il Proprietà del server NFS, in modo che il back-end possa montare la condivisione automaticamente.

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni

images rootdir vztmpl snippets iso backup

QCOW2 VMDK raw

qcow2

qcow2

 

Storage: CIFS

Il backend CIFS estende il backend della directory, in modo che nessun manuale è necessaria la configurazione di un montaggio CIFS. Tale spazio di archiviazione può essere aggiunto direttamente tramite l’API Proxmox VE o l’interfaccia utente web, con tutti i nostri vantaggi di backend, come il controllo dell’heartbeat del server o la comoda selezione di Azioni.

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni

images rootdir vztmpl snippets iso backup

QCOW2 VMDK raw

qcow2

qcow2

 

Storage: Proxmox Backup Server

Questo backend consente l’integrazione diretta di un server di backup Proxmox in Proxmox VE come qualsiasi altro stoccaggio. Uno storage Proxmox Backup può essere aggiunto direttamente tramite l’API Proxmox VE, CLI o l’interfaccia web.

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni

backup

n/a

n/a

n/a

 

Storage: RBD

Ceph è un archivio di oggetti distribuito e un file system progettato per fornire prestazioni eccellenti, affidabilità e scalabilità. I dispositivi a blocchi RADOS implementano un livello di blocco ricco di funzionalità stoccaggio e si ottengono i seguenti vantaggi:

  • Thin provisioning
  • volumi ridimensionabili
  • distribuito e ridondante (con striping su più OSD)
  • Funzionalità complete di snapshot e clonazione
  • Autoguarigione
  • Nessun singolo punto di guasto
  • Scalabile a livello di exabyte
  • Implementazione del kernel e dello spazio utente disponibile

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni
images rootdir

raw

Si

Si

 

Storage: CephFS

CephFS implementa un file system conforme a POSIX, utilizzando un cluster di storage Ceph per memorizzare i dati. Poiché CephFS si basa su Ceph, condivide la maggior parte delle le sue proprietà. Ciò include ridondanza, scalabilità, riparazione automatica e alta disponibilità.

Mancia Proxmox VE è in grado di gestire le configurazioni Ceph, il che rende configurazione di uno storage CephFS più semplice. Poiché l’hardware moderno offre un sacco di potenza di elaborazione e RAM, l’esecuzione di servizi di storage e VM sullo stesso nodo è possibile senza un impatto significativo sulle prestazioni.

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni
vztmpl iso backup snippets

No

Si

No

 

Storage: ZFS

Questo backend consente di accedere ai pool ZFS locali (o ai file system ZFS all’interno dei pool)

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni
images rootdir

raw subvol

No Si

No

 

Storage: ZFS over ISCSI

Questo back-end accede a una macchina remota con un pool ZFS come storage e un iSCSI Implementazione dell’obiettivo tramite SSH. Per ogni disco guest crea uno ZVOL e, lo esporta come iSCSI LUN. Questo LUN viene utilizzato da Proxmox VE per il disco guest.

Sono supportate le seguenti implementazioni di destinazione iSCSI:

  • LIO (Linux)
  • IET (Linux)
  • ISTGT (FreeBSD)
  • Comstar (Solaris)

Questo plug-in richiede un’appliance di archiviazione remota compatibile con ZFS, non è possibile utilizzare per creare un pool ZFS su una normale appliance di archiviazione/SAN

 

Caratteristiche di archiviazione

Tipi di contenuto Formati immagine Shared Snapshots Cloni
images

raw

Si Si

No

Raffaele Chiatto

Scritto da Raffaele Chiatto

Sono Raffaele Chiatto, un appassionato di informatica a 360°…
Mi sono avvicinato al mondo dell’informatica nel lontano 1996 con Windows 95 e da allora non ho più smesso di dedicarmi allo studio ed approfondimento di questo settore.
Laureato in Ingegneria Informatica nel 2009, lavoro nel campo dell’IT dal lontano 2001.

Link – Friends

Infrastrutture IT

English School

Act for Change

Graphic and Web solution

Tag:BTRFS | CephFS | CIFS | GlusterFS | iscsi | LVM | NFS | RBD | storage | ZFS
Categorie:Proxmox

Related Posts

 

Rimozione Pulita di Ceph da Proxmox

Ceph è una piattaforma di storage open source che è stata progettata per le moderne esigenze di storage. Proxmox integra completamente CEPH, e ne permette l’installazione, la gestione ed il monitoraggio direttamente da WEB GUI. Con le ultime versioni è stata...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »